Comparativa CPU Cloud Server

Comparativa CPU Cloud Server

Il Cuore di ogni cloud server o macchina virtuale, che dir si voglia, è la CPU.
I produttori di processori - quali Intel e AMD - hanno il loro metodo "personale" per la misurazione della potenza del processore, però su un server fisico in base al modello della CPU è almeno possibile consultare la scala di performance, fornita dal produttore, per poter mettere a confronto tra loro due offerte di server in colocation/housing.

Nell'industria del Cloud, ciò non è possibile dato che non esiste alcuno standard relativo alle CPU!

Diversi provider, come ad esempio Amazon e Microsoft offrono CPU condivise.
Altri invece, forniscono potenza dedicata in base a quanta ne viene allocata e riservata; nel caso di CPU dedicata molto spesso essa può rimanere inattiva o poco utilizzata per la maggior parte del tempo.

Ma le CPU condivise sono soggette all'effetto dei "vicini rumorosi", definite come altre VM sullo stesso host server fisico che monopolizzano le risorse di calcolo della CPU.

La maggior parte dei provider utilizzano un rapporto di Core di 1 a 8. Questo significa che, per ogni Core assegnato alla vostra VM, ci sono potenzialmente altri 8 cloud server che competono sull'utilizzo della votra CPU.

Quindi se ad esempio avete un server con 2 core, ci possono essere 16 server cloud (da 1 core a VM) che si contenderanno la vostra potenza di calcolo.

Se, in definitiva, i differenti cloud provider virtualizzano i core della CPU in differenti modi, diventa incredibilmente difficile trovare la giusta quantità di CPU per una applicazione specifica.

Qualora questa situazione potesse preoccuparvi, sappiate che soltanto una CPU dedicata può garantirvi performance sicure e costanti nel tempo.

I Servizi Cloud che offrono core fisici dedicati, soddisfano i carichi di lavoro richiesti e rendono più facile il compito di misurare o di prevedere le performance.

2018 Stellar is a CoreTech Srl service. All rights reserved